Imagine an old Italian church with a gorgeous courtyard, in a historical town in the middle of Italy, turned into a stylish auditorium, which on a summer weekend suddenly becomes the stage of an experimental electronic festival that brings hundreds of people to dance all night. This is what happens every year in occasion of Dancity, a festival happening in the Auditorium Santa Caterina of Foligno, in Umbria. We went a couple of years ago and became totally fascinated by this event, a sonic and visual experience hard to forget.


Dancity logo

This year, as we previously mentioned, frestyl has become media partner for Dancity, and we’re proud to announce the first events that proceed the actual festival, which will take place the 1st and 2nd of July. Tonight, the festival has partnered with Roman organisers Exe-Cute to host an electronic music party at Lanificio 159, while next monday (2nd May) Dancity is bringing to Auditorium Santa Caterina, Foligno, in occasion of its inauguration, one of the most innovative electronic music bands of the last few years, The Books. And this is just the beginning…

Dancity has not yet fully revealed the line-up for this year’s festival, but we anticipate that it will be pretty awesome. And we’re soon launching a contest to become frestyl‘s official reporter for the festival, so stick with us!


The Books

Abbiamo già brevemente accennato una delle nuove partnership di frestyl, quella con Dancity, il festival di musica elettronica che si tiene a Foligno tutte le estati, da qualche anno, nello splendido Auditorium Santa Caterina. Dancity è un’esperienza sua uditiva che visiva, uno di quegli eventi che ti portano fuori dal mondo e ti fanno ballare tutta la notte.

Quest’anno il festival è in programma per il primo weekend di luglio (1-2) e, mentre la scaletta ufficiale non è ancora stata annunciata, sono cominciati gli eventi che lo precedono. Stasera, per esempio, Dancity, in collaborazione con Exe-cute, ha organizzato una serata di musica elettronica al Lanificio 159, qui a Roma. Lunedì (2 maggio), invece, all’Auditorio Santa Caterina di Foligno (in occasione della sua inaugurazione) si esibirà live una delle band più innovative della scena elettronica internazionale, The Books.

Gli organizzatori di Dancity descrivono lo show in questi termini:

Immaginatevi di stare in una stanza seduti per terra. Al posto delle pareti una miriade di schermi e su di loro proiettate tutte le esperienze della vostra vita virtuale e non solo. Suoni, colori, sensazioni, eroi, testimonianze, notiziari radiofonici. Gli schermi si spengono e si accendono. Nella confusione iniziate a capire la perfetta razionalità e armonia che c’è nella danza, fra le immagini e i suoni che vi circondano. Vi ritrovate inermi ascoltatori di un patchwork emozionale, di un mosaico multisensoriale e multimediale, in cui non solo la freddezza è ben presto schiacciata dalla solennità delle composizioni che ascoltate, ma ciò che vi viene raccontato è una storia ben precisa, con profonde radici e tradizioni, musicali e non. Un flusso di coscienza informatizzato e costantemente in divenire, una testimonianza epilettica della generazione dei videogames e delle flash news. Tutto questo è ascoltare i “The Books”.

Non siete curiosi ora?

Ricordiamo anche che presto annunceremo un contest per diventare il reporter ufficiale di frestyl per il Dancity, per cui preparatevi!


The Books – A Cold Freezin’ Night

:: karmanet

Advertisements